Dall’USB al NAS: i nuovi metodi di archiviazione intelligenti

Hard Disk, USB, NAS: scopriamo come si sono evoluti i sistemi e le modalità di archiviazione dei dati, guadagnando in sicurezza, velocità, flessibilità e compattezza dei dispositivi.

C’era una volta la “memoria esterna”

In origine, l’immagazzinamento dei dati avveniva attraverso l’ausilio di dispositivi fisici direttamente collegati ad una determinata unità, ossia un PC fisso o portatile.

In alternativa, era possibile aggiungere al computer una memoria esterna, costituita da un apposito device di archiviazione caratterizzato da una specifica interfaccia di connessione.

A seguito della diffusione delle tecnologie informatiche, le modalità di gestione e archiviazione dei dati digitalizzati sono divenute sempre più sofisticate, per rispondere in maniera efficace ad esigenze pratiche e funzionali di crescente complessità.

Dispositivi di archiviazione interna: HD e SSD

Tra le risorse più diffuse ed utilizzate per il data storage vi erano gli hard disk (HD o HDD) e le unità di memoria allo stato solido (SSD). I primi sono dispositivi di memoria di massa che si trovano all’interno del PC e, fino a qualche anno fa, rappresentavano la soluzione più comune per implementare l’archiviazione dei dati di una singola unità. Di recente, però, le SSD hanno conosciuto una notevole diffusione che, pur essendo più costose, assicurano prestazioni migliori.

Scopri sul NAS Virtuale e come si implementa

Archiviazione esterna: memory card e dispositivi USB

Per aumentare lo ‘spazio’ disponibile destinato all’archiviazione dei dati è possibile avvalersi anche di dispositivi esterni. Un tempo c’erano floppy disk e CD-Rom; poi sono arrivate le memory card e i dispositivi USB, divenuti via via più compatti.

Entrambi utilizzano un’apposita interfaccia standard, presente anche sui PC di più recente generazione. Le prime, però, sono ormai poco utilizzate mentre i secondi sono piuttosto comuni, non solo per le dimensioni compatte ma anche per la possibilità di effettuare una procedura di ‘rimozione sicura’, comune a qualsiasi device dotato di interfaccia USB.

Di contro, questa soluzione non è immune a problemi quali la perdita o il danneggiamento dei dati e spesso le procedure di recupero degli stessi sono piuttosto complesse. Inoltre, i dispositivi USB possono essere utilizzati da un solo utente per volta e si adattano soprattutto ad un uso privato o domestico. Ragion per cui sono state sviluppate soluzioni più flessibili e sicure, ovvero i NAS.

integrare i tuoi dispositivi col NAS per recupero dati e contenuti

Cos’è un NAS

NAS è l’acronimo di Network-attached Storage, ossia si riferisce a un dispositivo di “archiviazione connesso alla rete”. Con questa dicitura, infatti, si indica un device per l’archiviazione smart dei dati mediante la connessione ad una rete domestica o aziendale.

Oggi il NAS fa quello che un tempo era appannaggio di un disco esterno e  integrato nel PC può essere utile per :

  • Condividere i file;
  • Sincronizzare i file;
  • Effettuare il backup dei dati;
  • Proteggere i dati.

Un NAS consente non solo di memorizzare, ma anche di gestire e condividere dati in qualsiasi formato in maniera ‘intelligente’ e flessibile, nonché in totale sicurezza, rendendoli accessibili da diversi dispositivi, sia fissi sia mobili.

Da ciò è facile intuire come i dispositivi NAS rappresentino molto più di una semplice risorsa per il back up, soprattutto per gli utenti professionali che hanno specifiche esigenze tecniche di gestione e archiviazione di un grande flusso di dati.

Archiviazione smart: i vantaggi dei dispositivi NAS

Rispetto ad altre soluzioni, i dispositivi NAS offrono, in qualsiasi contesto di utilizzo, diversi vantaggi:

  • Consentono di archiviare grandi volumi di dati di qualsiasi genere;
  • Offrono la possibilità di eseguire il back up da ogni dispositivo fisso o mobile;
  • Permettono la condivisione e sincronizzazione dei dati archiviati tra piattaforme e dispositivi diversi;
  • Consentono la protezione dei dati, grazie all’apposita crittografia che impedisce l’accesso agli utenti non autorizzati.

Quali NAS – Network-attached Storage – scegliere?

Per godere in pieno dei vantaggi sopra descritti, così da ottimizzare la gestione dei processi di data storage rendendoli più ‘smart’, è necessario dotarsi di dispostivi all’avanguardia.

In tal senso, le DiskStation Sinology rappresentano l’opzione ottimale per qualsiasi esigenza di archiviazione, sia in ambito domestico sia professionale.

Il modello Synology DiskStation DS720+, in particolare, grazie al doppio slot SSD offre un’ampia capacità di archiviazione che può essere ulteriormente aumentata aggiungendo fino a cinque unità Synology DX517, così da ottimizzare le prestazioni del sistema operativo o dei device connessi.

Il modello DS120j  rappresenta “il primo NAS ideale per tutti”. Il DS120j è una soluzione di storage centralizzata che consente di condividere foto e video con tutti i dispositivi domestici, come computer e telefoni cellulari.

Leggi tutte le caratteristiche dei NAS Synology

Chi è Synology?

Synology crede fortemente che i dati siano il cuore della trasformazione industriale. Presente in ogni settore e con 6 milioni d’installazioni, la loro mission è gestire e proteggere i dati in tutto il mondo ogni volta che è necessario un accesso da un’unità flash a un disco, in architetture diverse e nella scala necessaria per la crescita esponenziale dei dati digitali.

Fastbrain Engineering Srl è Silver Partner Ufficiale Synology e siamo quindi autorizzati a distribuire sul suolo nazionale i prodotti Synology, oltre ad offrire consulenze personalizzate per indirizzare il Cliente verso la soluzione migliore che soddisfi le sue esigenze nell’ambito dell’archiviazione dei dati.

Perché scegliere Fastbrain

Fastbrain Engineering S.r.l. Certified Partner dei principali Player tecnologici, tra cui Brother, Lenovo, Synology, offre soluzioni d’acquisto personalizzate e adatte alle esigenze dei professionisti. Offre, inoltre, assistenza pre e post vendita, noleggio operativo incluso.

Siamo un interlocutore centrale nella distribuzione wholesale ICT e uno dei principali operatori su tutto il territorio nazionale nel mercato della distribuzione di prodotti informatici e tecnologici. Caratteristica fondamentale e vantaggio competitivo è la selezione dei brand di spicco e dei prodotti di punta delle categorie merceologiche più richieste.

Info: info@fastbrain.it | Tel 011.0376.054

Contattaci per una consulenza gratuita