Le soluzioni per la Cybersecurity e protezione dati in Azienda

Lo stato attuale del mercato relativo a Cybersecurity e protezione dati nelle aziende italiane vale 1,37 miliardi circa, con attacchi informatici in crescita per il 40% delle PMI.

È quanto emerge dall’ultimo Report degli Osservatori Cybersecurity & Data Protection del Politecnico di Milano*, realizzato, tra gli altri, in collaborazione con Assolombarda, Microsoft e RAI.

Dal Report si scopre che nel 2020 l’emergenza si è sentita anche a livello di sicurezza e protezione dei dati, con:

  • Incremento del budget in cybersecurity per il 40% delle grandi imprese;
  • Diminuzione del budget dedicato alla Sicurezza per il 19% delle imprese;
  • 52% di spesa dedicata a soluzioni di security;
  • Network & Wireless Security, Endpoint Security e Data Security come soluzioni di sicurezza che attirano più risorse;
  • Una gestione della cybersecurity poco matura, con un responsabile della protezione dati solo nel 69% delle aziende.

A influenzare di più la gestione della sicurezza negli ultimi mesi, in prima linea vi sono Cloud, Smart Working e Big Data. Scopriamo quali sono stati i principali investimenti in proposito da parte delle PMI, e le soluzioni tecnologiche da adottare più performanti.

Aumento senza precedenti degli attacchi informatici

Nel secondo trimestre del 2020, come evidenzia la rivista Wired* sulla base di una ricerca dell’Osservatorio cybersecurity di Exprivia, gli attacchi informatici in Italia sono aumentati del 250% mostrando come l’incremento dei lavoratori “agili” ovvero in smart working, abbia reso più vulnerabile il sistema.

Tecnologie ”casalinghe” non adatte a fronteggiare gli attacchi e mancanza d’investimenti mirati nel settore della Cybersecurity da parte delle PMI, rappresentano fattori di rischio costante.

Il cybercrime ha trovato terreno fertile soprattutto a causa di una diffusa mancanza di cultura digitale, anche nei singoli cittadini, e dell’inadeguatezza con cui aziende ed enti pubblici proteggono dati sensibili e sistemi informatici”, Domenico Raguseo, direttore dell’area cybersecurity di Exprivia.

Le soluzioni più ricercate nel 2020 per migliorare la sicurezza aziendale

I principali investimenti nel settore si suddividono in:

  • Tecnologie per proteggere le infrastrutture dagli attacchi esterni – Network & Wireless Security(33%);
  • Protezione dei dispositivi connessi alla rete – Endpoint Security(23%);
  • Sistemi per la protezione dei dati aziendali e degli utenti singoli – Data Security(14%).

Tra gli investimenti fatti dalle aziende per adeguare le tecnologie aziendali alle esigenze di proteggere dati e sistemi, l’Italia è ancora indietro rispetto ai paesi più avanzati con il:

  • 13% della spesa per la sicurezza degli ambienti cloud;
  • 12% per la Application Security;
  • 3% per la IoT (Internet of Things) security;

I principali investimenti delle PMI sono indirizzati a:

  • Sistemi per il monitoraggio degli eventi di sicurezza (16%);
  • Gestione e monitoraggio dell’accesso degli utenti a dati e applicazioni (14%);
  • Valutazione di vulnerabilità, sicurezza di sistemi, applicazioni o reti (14%);
  • Analisi rischi cyber dei sistemi aziendali e valutazione della conformità agli standard di sicurezza (12%);
  • Soluzioni per il monitoraggio del traffico di rete per identificare e bloccare accessi non autorizzati (11%).

Vantaggi di business per chi ha investito in strategie di Privacy Aziendale

Rispetto all’anno precedente, nel 2020 il 70% delle aziende che ha messo in campo strategie di protezione della privacy aziendale, ha dichiarato di aver ricevuto più vantaggi economici, con un ritorno dell’investimento nel settore della riservatezza dei dati. È quanto affiora dallo Studio Cisco 2020 Data Privacy, effettuato su 2800 aziende in 13 paesi, tra cui anche l’Italia.

In base alle interviste effettuate dall’Osservatorio, risulta che solo il 59% delle PMI si è adeguato all’emergenza cybersecurity, a fronte di un +49% di attacchi informatici subiti. Perché?

Mancanza di “vision” (solo il 22% ha previsto investimenti in sicurezza) e sistemi non adatti come device personali e reti domestiche, hanno influito in maniera importante.

Oltre a questi aspetti, il 20% ha dovuto ridurre il budget destinato alla sicurezza in seguito alla crisi Covid-19, e un 32% risulta non avere un budget da dedicare alla questione sicurezza aziendale.

I principali investimenti delle PMI sono andati in soluzioni di sicurezza di base (41%) come antivirus, firewall e solo il 37% ha pensato a soluzioni più sofisticate, come sistemi di Intrusion Detection o Identity & Access Management.

Infine, il “28% si è rivolto a consulenti per migliorare la gestione della cybersecurity in azienda, il 18% ha introdotto competenze dedicate come Security Analyst o Security Administrator e il 15% ha stipulato polizze assicurative per il trasferimento del rischio cyber.” (Osservatori.net)

Oggi è possibile risolvere immediatamente il problema della protezione dei dati aziendali, della sicurezza dei server dagli attacchi esterni, della condivisione di file e mail in maniera sicura e protetta, tramite soluzioni come quelle proposte da Synology, ottenendo vantaggi economici e gestionali grazie al noleggio operativo.

Chi è Synology?

Synology crede fortemente che i dati siano il cuore della trasformazione industriale. Presente in ogni settore e con 6 milioni di installazioni, la loro mission è gestire e proteggere i dati in tutto il mondo ogni volta che è necessario un accesso da un’unità flash a un disco, in architetture diverse e nella scala necessaria per la crescita esponenziale dei dati digitali.

Fastbrain Engineering Srl è Silver Partner Ufficiale Synology e siamo quindi autorizzati a distribuire sul suolo nazionale i prodotti Synology, oltre ad offrire consulenze personalizzate per indirizzare il Cliente verso la soluzione migliore che soddisfi le sue esigenze nell’ambito dell’archiviazione dei dati.

Scopri tutte le soluzioni.

CONTATTACI PER UNA CONSULENZA

Cos’è il noleggio operativo

Il noleggio operativo permette alle Aziende di investire nella migliore tecnologia ottenendo benefici fiscali, vantaggi economici, gestionali e soluzioni performanti.

È rivolto a PMI, Micro –imprese (Start up), Studi professionali e a tutte le realtà che hanno l’esigenza di contenere i costi adeguando le misure di sicurezza informatica e protezione dei dati, dotandosi di un rinnovo del parco macchine tecnologico, pagando un unico canone trimestrale o mensile in base al contratto di locazione, con minime pratiche burocratiche e oneri amministrativi.

Richiedi una simulazione di costo con il noleggio operativo delle apparecchiature per la sicurezza della tua Azienda.

Soluzioni proposte per le Imprese:

RackStation 2021 per la protezione dei dati con NAS Synology.

  • Supporta Windows AD, Azure AD e LDAP per interagire senza problemi con i servizi di directory esistenti.
  • Offre semplice migrazione dei file insieme ai permessi ACL del dominio da Windows Server.
  • Gestisce facilmente l’uso della capacità di archiviazione delle cartelle condivise configurando la quota degli utenti.

“I file server tradizionali non sono all’altezza di consentire un facile accesso remoto e tanto meno la collaborazione su documenti, presentazioni o fogli di calcolo. Le soluzioni cloud pubbliche, invece, sollevano preoccupazioni sulla proprietà dei dati e richiedono costosi abbonamenti, soprattutto per le aziende che memorizzano grandi quantità di dati. Mentre alcune utilizzano una combinazione di file server tradizionali e soluzioni cloud pubbliche, ma la mancanza di integrazione tra di esse si traduce in file sparsi e dati ripetuti, per non parlare dei costi elevati del software, della Client Access License (CAL) e dei costi aggiuntivi di abbonamento ricorrenti.” (Synology.it)

Con il NAS Synology puoi:

  • Sincronizzare file importanti direttamente sui computer utilizzando il client Synology Drive per Windows, Mac e Ubuntu;
  • Sui client Windows 10, la sincronizzazione on-demand permette di scaricare i file solo quando sono aperti per una maggiore efficienza;
  • Condividere i file internamente ed esternamente in modo rapido tramite un link di condivisione protetto con password e data di scadenza;
  • Trasformare il tuo NAS in un file server + directory server.
CHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA GRATUITA DATI AZIENDALI E TECNOLOGIE

Con le RackStation ottieni in un unico pacchetto:

Protezione e privacy

La crittografia AES-256 aggiunge un ulteriore livello di sicurezza ai fotogrammi archiviati in locale.

Soluzione di sorveglianza completa

Supporto per 90 telecamere IP5 e analisi video come rilevamento dei movimenti, aree con divieto di sosta, rilevamento oggetti estranei e di anomalie, per prevedere gli scenari di sorveglianza più comuni.

Accessibilità ovunque, sempre

Accedi a registrazioni e live stream in qualsiasi omento utilizzando un browser web, un client desktop oppure l’app mobile DS cam.

Avvisi in tempo reale

E-mail, SMS o notifiche push ti avvisano se si verificano eventi imprevisti o vengono soddisfatte delle condizioni predefinite.*

Scopri la soluzione Synology adatta alle tue esigenze.

Perché sceglierci

Fastbrain Engineering S.r.l. Certified Partner dei principali Player tecnologici, tra cui Brother, Lenovo, Synology, offre soluzioni d’acquisto personalizzate e adatte alle esigenze dei professionisti. Offre, inoltre, assistenza pre e post vendita, noleggio operativo incluso.

Siamo un interlocutore centrale nella distribuzione wholesale ICT e uno dei principali operatori su tutto il territorio nazionale nel mercato della distribuzione di prodotti informatici e tecnologici. Caratteristica fondamentale e vantaggio competitivo è la selezione dei brand di spicco e dei prodotti di punta delle categorie merceologiche più richieste.

Info: info@fastbrain.it | Tel 011.0376.054

Contattaci per una consulenza gratuita




    Glossario tecnologico*:

    I servizi cloud:

    servizi informatici utilizzabili tramite Internet che consentono l’accesso a software, potenza di calcolo, capacità di memorizzazione e altri servizi ICT.

    Cyber – security:

    Il concetto di cyber-security si riferisce al complesso di tecnologie, processi e pratiche progettati per proteggere reti informatiche, dispositivi, programmi e dati da attacchi, danneggiamenti o accessi non autorizzati.

    IoT – Internet of Things (Internet delle Cose):

    Sensori, sistemi di monitoraggio e di controllo remoto mediante Internet.

    Big Data:

    Gestione, in tempo reale, di grandi quantità di dati non strutturati, anche mediante applicazioni di cognitive computing ovvero di Intelligenza Artificiale nelle sue varie forme (Machine learning, Deep learning, ecc.).

    Fonte Glossario: *https://www.istat.it

    Referenze:

    * https://www.osservatori.net/it/ricerche/comunicati-stampa/cybersecurity-italia-mercato-crescita
    *https://www.wired.it/internet/web/2020/07/30/cyber-attacchi-italia/?refresh_ce=
    *Sinology.it